Locandina convegno Connettività Urbana

Connettività urbana. Reti ecologiche e biodiversità in ambito urbano...

La chiesetta di San Marco nel mezzo del Parco delle Risaie

Progetto Parco delle Risaie. Fase 1: Spazi Aperti 2010

12 aprile 2015 Progetti, Progetti di partner, Tutte le notizie

Progetto CIVES, cittadini verso al sostenibilità

logo_cives

L’Associazione Parco delle Risaie partecipa come partner attivo al progetto CIVES.

CIVES è un progetto partecipativo che interessa l’area della Darsena di Porta Ticinese e dei Navigli milanesi e l’area denominata proprio “Parco delle Risaie”.

Uno dei principali obiettivi è quello di stabilire “una nuova alleanza” tra i cittadini della Darsena e gli agricoltori del territorio periurbano, in grado di innescare processi virtuosi di cooperazione, finalizzati a migliorare la qualità degli spazi di vita urbani e rurali e, di conseguenza, la qualità della vita “rururbana”.

In particolare, il progetto CIVES si concentra su alcuni temi:

  • la difesa e la valorizzazione del ruolo di presidio ambientale, climatico, ecologico e paesistico dell’agricoltura di prossimità
  • la riqualificazione urbana della Darsena milanese, come area strategica per la città
  • il valore economico, culturale e ambientale di prodotti e servizi di qualità provenienti dalla cintura urbana (il cosiddetto “km 0”)
  • un uso più sostenibile del tempo libero, la riscoperta del valore e del ruolo del paesaggio rurale alle porte della città
  • la sensibilizzazione di tutti gli attori locali alla salvaguardia delle risorse idriche, della fertilità naturale dei suoli, della biodiversità e del paesaggio.

Scopri le principali attività:

CIVESMap
Agricoltura e Città
Laboratori partecipativi
Eventi

Il progetto CIVES, cofinanziato da Fondazione Cariplo nell’ambito del Bando 2010 “Educare alla sostenibilità”, è promosso da Fondazione Rete Civica di Milano (capofila), Associazione Parco delle Risaie, ARCI Milano e DIAP (dipartimento Architettura e Pianficazione – Politecnico di Milano).

Comments are closed.